• Home
  • News
  • Persone
  • Lardini e Santoni nominati Cavalieri del lavoro

Lardini e Santoni nominati Cavalieri del lavoro

Scritto da Isabella Naef

13 ott 2022

Persone

Giuseppe Santoni e Sergio Mattarella, courtesy of Santoni
Giuseppe Santoni è stato nominato Cavaliere del lavoro dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. “Questa onorificenza mi riempie di orgoglio, penso sia il riconoscimento più importante a cui un imprenditore possa ambire. Dedico questo momento innanzitutto ai miei genitori, fondatori della Santoni, a mia moglie Alessia e ai miei figli Gabrio e Sofia Maria che mi sono sempre stati vicini in questo percorso, e ai miei dipendenti e collaboratori che da anni, giorno dopo giorno, lavorano con me al nostro ambizioso progetto", ha sottolineato Giuseppe Santoni.

Anche Andrea Lardini, presidente e amministratore delegato dell’azienda filottranese di abbigliamento maschile formale di fascia alta, è stato nominato Cavaliere del lavoro, lunedì scorso dal Presidente della Repubblica.

I 25 Cavalieri del Lavoro nominati nel 2022 che hanno ricevuto le insegne dell’ordine Al Merito del lavoro sono: Alberici Valter (Piacenza), Baggi Sisini Francesco Maria Giorgino (Milano), Balbinot Sergio (Trieste), De Meo Luca (Estero – Francia), Dell’Erba Augusto (Bari), Faggi Gianni (Firenze), Fiorentino Guido (Napoli), Focchi Maurizio (Rimini), Fuchs von Mannstein Margherita (Bolzano), Giuffrè Carmelo (Messina), Gnutti Giacomo (Brescia), Goglio Franco (Milano), Gorno Tempini Giovanni (Roma), Iori Sergio (Milano), Lardini Andrea (Ancona), Manoukian Aram (Como), Rigoni Andrea (Vicenza), Rossi Alberto (Ancona), Russello Giuseppe (Palermo), Santoni Giuseppe (Macerata), Soldati Chiara (Alessandria), Urbani Olga (Perugia), Valsecchi Adolfo (Sassari), Verona Cesare Marcello Carlo (Torino), Zuliani Sgaravatti Rosina (Cagliari).

La cerimonia di consegna delle onorificenze destinate alle personalità del mondo produttivo che con la loro attività e l'impegno sociale hanno promosso l'economia nazionale e migliorato le condizioni di vita si è svolta al Quirinale.

andrea lardini
cavalieri del lavoro
giuseppe santoni