Maela Mandelli nuovo ceo di Trussardi

Due nuovi manager alla guida di Trussardi. QuattroR Sgr, che lo scorso febbraio ha acquisito la maggioranza dell'azienda, ha nominato Maela Mandelli nuovo chief executive officer, con decorrenza da fine settembre. Giuseppe Pinto, invece, è stato già assunto a inizio marzo nel ruolo di chief operating officer.

"La guida del gruppo è quindi affidata a una coppia di manager che combinano esperienze in ambito commerciale, di prodotto e di ristrutturazione aziendale. L’obiettivo del progetto di rilancio è dare una dimensione internazionale a un marchio storico italiano nel segmento affordable luxury, rafforzandone il posizionamento e la visibilità, oltre che facendo leva sulle brand extension", si legge in una nota.

Con un forte background internazionale nel settore del fashion e dell’abbigliamento, Maela Mandelli entrerà in Trussardi dopo un’esperienza di sei anni (con base ad Amsterdam) in Pvh Corporation, ricoprendo, in ultimo, la carica di managing director Paesi Bassi, Grecia, Medio Oriente e Africa. In precedenza, ha maturato esperienze commerciali in Diesel e in Nike.

Giuseppe Pinto è chief operating officer di Trussardi

Giuseppe Pinto vanta una diversificata esperienza ventennale sia a livello finanziario, sia gestionale. Pinto è entrato in Trussardi lo scorso marzo, dopo aver ricoperto dal 2016 la carica di chief operating officer di Sergio Rossi, gestendone tutti gli aspetti legati al riassetto finanziario, logistico e produttivo della società.

Precedentemente, il manager ha trascorso 13 anni in Pomellato, passando dal ruolo di chief financial officer a quello di chief operating officer nel 2015.

Fondata a Bergamo nel 1911 come azienda di guanti, Trussardi si è affermata nel corso del tempo come leader nella lavorazione della pelletteria e degli accessori, coniugando qualità dei materiali, avanguardia nel design e ricerca. Oggi Trussardi è conosciuto nel mondo come marchio italiano di lifestyle. Il gruppo produce e distribuisce le linee di abbigliamento, accessori, pelletteria Trussardi e Trussardi Jeans ed è presente in 47 Paesi con una rete distributiva di oltre 160 negozi monomarca in Italia, Europa e Asia, più di 1.800 punti vendita multimarca, corner, department store e il sito ecommerce.

Lo scorso febbraio QuattroR ha finalizzato l’acquisizione della maggioranza di Trussardi spa., con una partecipazione di circa il 60 per cento.

L’operazione è stata effettuata attraverso la creazione di una Newco, partecipata al 70 per cento da QuattroR e da Tomaso Trussardi al 30 per cento, che controlla l’86 per cento della holding Finos, azionista unico di Trussardi spa.

Foto credit: dall'ufficio stampa QuattroR

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO