Massimo Piombini lascia Balmain

Massimo Piombini, amministratore delegato di Balmain, ha deciso di lasciare l'azienda per motivi personali. "La maison gli fa i migliori auguri per il suo futuro", ha sottolineato, attraverso una nota, l'azienda che fa capo al fondo Mayhoola.

Piombini è entrato in Balmain nell'aprile 2017 per guidare lo sviluppo internazionale della griffe. Da allora a oggi l'azienda ha tenuto a battesimo negozi a Parigi, Hong Kong, Mosca, San Paolo e Miami.

Piombini era succeduto a Emmanuel Diemoz, che lasciò l'incarico dopo molti anni alla guida dell'azienda. Balmain è stata fondata nel 1945 da Pierre Balmain, scomparso nel 1982.

Nel 2016 l'azienda è passata nelle mani di Mayhoola (che fa capo alla famiglia reale del Qatar), proprietaria di Valentino dal 2012.

Foto: Balmain, dall'ufficio stampa

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO