Maureen Chiquet lascia la carica di CEO di Chanel

Ci sarebbero delle divergenze strategiche alla base dell'addio di Maureen Chiquet, globel CEO di Chanel, che ha deciso di lasciare la griffe a fine mese. Alan Werthmeier, presidente di Chanel, prenderà in carico le responsabilità della Chiquet.

Alain Wertheimer, con suo fratello Gérard, è l'azionista di maggioranza di Chanel.

La manager ha lavorato presso la griffe parigina per nove anni, durante i quali si è occupata dell'espansione internazionale del marchio e della crescita del business di ciascuna categoria merceologica, dal ready-to-wear agli accessori.

Chiquet,52 anni, è stata CEO di Chanel per 9 anni

Chiquet, 52 anni, è stata alla guida dell'azienda durante il picco della crisi finanziaria globale di metà degli anni 2000. Nonostante la crisi, ha lavorato per permettere al marchio di guadagnare e mantenere una posizione di riguardo nell'olimpo dei luxury brand.

In una nota, l'azienda ha ringraziato la Chiquet per aver accompagnato l'azienda in una nuova fase di crescita e della stretta collaborazione con il team di dirigenti e le ha augurato successo per i suoi progetti futuri.

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO