MonteNapoleone District: Miani confermato presidente

Montenapoleone District ha riconfermato Guglielmo Miani alla presidenza. Montenapoleone District riunisce oltre centocinquanta marchi del lusso.

Miani è alla guida dell'associazione da 9 anni. Tra le new entry nel consiglio di amministrazione François Marc Sastre, direttore generale Cartier South East Europe, che si unisce al vicepresidente Matthieu Brisset (Gruppo Lvmh), al tesoriere Pietro Ruffini (Moncler) e ai consiglieri Maristella Pisa (presidente Pisa Orologeria), Giorgio Damiani (vice presidente e amministratore delegato Gruppo Damiani), Maria Cristina Buccellati (global communication e marketing director di Buccelati).

I soci si sono riuniti per l’approvazione del bilancio consuntivo 2018 e preventivo 2019: è stato stabilito che l’utile di gestione del 2018 verrà investito con due diverse finalità, da un lato per il riconoscimento giuridico dell’associazione e dall’altro per il rinnovamento dei canali di comunicazione digitale e delle strutture espositive e informative su strada.

“Sono molto contento della riconferma sia del mio ruolo sia di quello di tutto il consiglio direttivo. Tra le nostre priorità, la riqualificazione, un progetto che seguo assiduamente da nove anni e che conto di vedere realizzato al più presto. Il finanziatore privato si è assunto l’onere di riqualificare anche un’area periferica della città oltre all’intera area del distretto", ha sottolineato, in una nota, Guglielmo Miani.

Foto: Guglielo Miani, Montenapoleone District press office
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO