• Home
  • News
  • Persone
  • Moose Knuckles dà vita a una nuova struttura aziendale

Moose Knuckles dà vita a una nuova struttura aziendale

Scritto da FashionUnited

2 set 2021

Persone

Per gentile concessione di Moose Knuckles; Noah Stern, Victor Luis e Ayal Twik

Il marchio canadese di abbigliamento di lusso e sportivo, Moose Knuckles, ha annunciato una nuova struttura aziendale in grado di guidare la nuova visione globale del marchio. Rientra in questa strategia anche la crescita del ruolo di leadership di Victor Luis.

Luis, l’ex amministratore delegato di Tapestry Inc, è approdato in Moose Knuckles come investitore e presidente esecutivo nel mese di giugno. Ora l’etichetta di lusso canadese ha confermato che gli sta conferendo anche il ruolo di amministratore delegato per “spingere la crescita globale e l’espansione”.

In una dichiarazione, Moose Knuckles ha sottolineato che dopo diversi mesi di lavoro al fianco dei co-fondatori Noah Stern e Ayal Twik, la società ha deciso che Luis avrebbe guidato la visione globale del marchio, mentre Stern e Twik avrebbero guidato gli aspetti creativi del business, rispettivamente, in qualità di chief product officer e chief marketing officer. “Sono super entusiasta di potermi concentrare a tempo pieno su ciò che amo, cioè guidare la cultura, costruire il marchio e promuovere il coinvolgimento dei consumatori. Non potrei essere più contento della nostra rapida crescita e scala e dei forti team che abbiamo in atto per eseguire le nostre strategie. Questo cambiamento nella struttura aziendale mi permetterà di concentrarmi sulle aree che mi appassionano”, ha sottolineato Twik.

Moose Knuckles gestisce 17 negozi, di cui tre in Cina

“Non potrei essere più orgoglioso del marchio di lusso globale che abbiamo costruito e dei prodotti eccezionali che continuiamo a portare sul mercato. I nostri cappotti e parka sono classificati come i più caldi del mondo, e mentre espandiamo la nostra offerta in altre stagioni, sono così carico di concentrare tutte le mie energie per continuare a rompere i confini nella creazione di prodotti di moda killer di altissima qualità”, ha aggiunto Stern.

Sia Stern, sia Twik manterranno i loro posti nel consiglio di amministrazione e manterranno le loro rispettive quote di proprietà nella società.

Per quanto riguarda la nomina di Luis ad amministratore delegato, Twik e Stern hanno aggiunto: “Victor è uno dei rari leader del settore, uno che ha una visione commerciale del business pur mantenendo e ispirando un profondo rispetto e passione per il processo creativo. Ammiriamo il modo in cui pensa al business, al lusso, alla cultura e all’industria della moda nel suo complesso. Condivide anche la nostra convinzione dell’importanza di un’azienda guidata dalla cultura che si concentra sulla creazione di esperienze memorabili per i consumatori, un cliente alla volta”.

Quando Luis è approdato in azienda, Moose Knuckles ha spiegato che l’esperto del settore lo avrebbe aiutato ad ampliare e accelerare la sua espansione, con particolare attenzione alla Cina. Attualmente, Moose Knuckles gestisce 17 negozi, di cui tre in Cina, e ha condiviso piani per aprire altri dieci negozi entro la fine del 2022.

Negli ultimi cinque anni, Moose Knuckles ha continuato a registrare una significativa crescita a due cifre su base annua. Solo l’anno scorso, il marchio ha sperimentato un aumento quasi a tre cifre nelle vendite dirette al consumatore, insieme a una crescita di 12 volte in Cina, nonostante la pandemia.

Sul futuro di Moose Knuckles, Luis ha detto: “Non c’è mai stato un momento più eccitante per l’abbigliamento di lusso di marca e Moose Knuckles è pronto a diventare il prossimo grande player nel mercato globale. Oltre a puntare alla Cina, l’azienda si sta concentrando sul retail con l’obiettivo di arrivare a oltre 35 negozi e pop-up.