(annuncio pubblicitario)
(annuncio pubblicitario)
Pietro Beccari nuovo ceo di Dior

Pietro Beccari, attuale amministratore delegato di Fendi, è stato nominato presidente e amministratore delegato di Christian Dior Couture al posto di Sidney Toledano, in carica dal 1994. Questo quanto comunicato da Lvmh in una nota.

Toledano a sua volta diventa presidente e ceo di Lvmh Fashion Group

Toledano a sua volta diventa presidente e ceo di Lvmh Fashion Group, ruolo attualmente affidato a Pierre-Yves Roussel, che è stato designato come special advisor di Bernard Arnault. Gli amministratori delegati di Céline, Givenchy, Loewe, Pucci, Kenzo, Marc Jacobs, Rossimoda e Nicholas Kirkwood riporteranno a lui.

Lvmh: le nomine di Beccari e Toledano saranno effettive da inizio 2018

Le nomine saranno effettive dall'inizio del 2018. A breve sarà annunciato il nuovo ceo di Fendi. "Sidney Toledano è la forza trainante del grande successo di Christian Dior Couture in tutto il mondo. Negli ultimi 25 anni ha svolto un lavoro straordinario nel promuovere l'eleganza e la modernità del brand attraverso il suo team di designer altamente talentuosi. Voglio manifestargli la mia profonda gratitudine e sono contento che continueremo a lavorare insieme e trarre vantaggio dalla sua esperienza", ha detto il patron di Lvmh, Bernard Arnault.

La nomina di Pietro Beccari segna una nuova era", ha aggiunto Arnault. "Essendo stato parte integrante del nostro Gruppo per 12 anni, Pietro ha un eccellente curriculum. Dopo diversi anni come direttore marketing di Louis Vuitton", ha spiegato Arnault, "ha supervisionato una forte crescita a Fendi, sfruttando appieno la creatività di Karl Lagerfeld e Silvia Venturini Fendi e allineandola attentamente all'influenza romana della Casa. Sarà un ottimo leader che dirigerà Dior verso un successo sempre maggiore in futuro".

Foto: Anne-Christine Poujoulat, Alberto Pizzoli / AFP