E' Simon Homes il primo direttore creativo della griffe Paul Smith.

Homes, che da un decennio collabora con il designer inglese, diventa così ufficialmente direttore creativo della griffe, e non più solo head of design della linea uomo.

Homes si occuperà dell'abbigliamento, delle calzature e degli accessori. A lui anche il compito di curare l'immagine del marchio che fa capo, per il 60 percento, allo stilista e fondatore Paul Smith (il 40 percento è della giapponese Itochu).

La decisione di Paul Smith è dovuta al desiderio di cambiamento e di introdurre nuove energie e non di abbandonare la scena.

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO