Roberto Cavalli sarà special guest di Pitti Uomo

Roberto Cavalli porterà in passerella la prima collezione uomo disegnata da Paul Surridge, a Firenze, nell'ambito di Pitti Uomo, kermesse in scena dal 12 al 15 giugno.

Surridge è direttore di Roberto Cavalli dal maggio 2017, quando fu nominato responsabile per tutte le linee del gruppo e per tutte le funzioni creative.

Il designer, che ha studiato alla Central Saint Martins di Londra, ha lavorato per maison internazionali come Calvin Klein, Burberry, Jil Sander. Tra le sue ultime esperienze l’incarico come direttore creativo di Z Zegna e di creative consultant di Acne Studios.

Roberto Cavalli presenterà a Pitti Uomo la collezione primavera estate 2019

Il gruppo Roberto Cavalli ha così scelto Pitti Uomo come piattaforma per il lancio worldwide del suo nuovo progetto di moda maschile, con un evento speciale a Firenze, città di origine di Roberto Cavalli.

In scena la collezione primavera estate 2019 attraverso una sfilata. "Quella tra Pitti Immagine e Roberto Cavalli è una lunga storia d'amore iniziata quasi vent’anni fa. La sfilata a Firenze, al prossimo Pitti Uomo, della prima collezione menswear firmata da Paul Surridge sancisce ulteriormente questo legame, con noi di Pitti e con la città", ha detto Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine.

"È il ritorno di uno dei campioni dell’Italian style, uno dei marchi che hanno reso Firenze capitale della moda nel mondo, e allo stesso tempo l’occasione per sottolineare il nuovo corso del brand, guidato dal talento stilistico del nuovo direttore creativo. Siamo davvero felici di presentare questo special guest, al cui evento stiamo lavorando in grande sinergia col gruppo Roberto Cavalli", ha aggiunto Napoleone.

"La Roberto Cavalli è nata a Firenze ed è naturale che il suo rilancio passi da questa città. Siamo quindi particolarmente contenti dell’invito di Pitti Immagine a cominciare il percorso di Paul Surridge per l’uomo di Roberto Cavalli come Special Guest alla 94esima edizione di Pitti Uomo il prossimo giugno. Lo sviluppo dell’abbigliamento maschile è una grande opportunità di business per la Cavalli e il talento, la visione e l’esperienza di Paul presentati a Pitti sono la base di partenza ideale", ha sottolineato, attraverso una nota, Gian Giacomo Ferraris, ceo di Roberto Cavalli group.

La masion fa capo a Clessidra Sgr, fondo d’investimento italiano che nell’aprile del 2015 ha acquisito il 90 percento del gruppo.

Il menswear guest designer della 94esima edizione di Pitti Uomo 94, come annunciato una settimana fa, sarà Craig Green.

Foto: Paul Surridge, credit Pitti Immagine press office