Bread&Butter diventa un festival della moda urbana

Bread&Butter cambia, come è stato dimostrato dall'edizione andata in scena dal 7 al 9 luglio, ma la vera e propria mutazione di pelle avverrà nel 2016, come anticipato da FashionUnited a giugno

Con l'arrivo di Zalando, che ha acquisito la kermesse, infatti, la fiera sarà focalizzata sul business to consumer e avrà un respiro sempre più internazionale. Al momento, fanno sapere da Berlino, il team sta lavorano per finalizzare il nuovo concept e per mettere a punto le date delle prossime edizioni.

Il nuovo concept sarà elaborato insieme al team Bread & Butter, che resterà al suo posto, e sarà presentato a fine estate.

Zalando trasformerà il salone in una kermesse diretta al consumatore finale con una agenda di eventi speciali e la possibilità di comprare in loco

Intanto, però, il presidente Karl-Heinz Müller ha lanciato l'edizione appena conclusa dicendo "Bread & Butter è morto, viva Bread & Butter".

Un'edizione di transizione, in vista della gestione dell'etailer tedesco Zalando, senza marchi altisonanti e senza folla, che lascia intravvedere più che mai la necessità di cambiare. La fiera ha ringraziato per email sia la stampa, sia i marchi partecipanti per l'amicizia dimostrata proprio prima di cambiare look, stile e concept.

Il successo di fiere come Premium e Bright rende sempre più necessario un cambio di rotta per un salone che solo una decina di anni fa era considerato il migliore evento internazionale per la moda urbana.

E' così che Zalando trasformerà il salone in un festival della moda urbano diretto al consumatore finale con una agenda di eventi speciali e la possibilità di comprare in loco accessori e abbigliamento.

Bread&Butter diventa un festival della moda urbana

La fiera, comunque, resterà a Berlino, dove sia Zalando, sia la kermesse, hanno le loro radici. "Questo è un chiaro impegno volto al posizionamento di Berlino come location di moda del futuro", hanno spiegato qualche settimana fa, all'indomani dell'annuncio dell'acquisizione, dal quartier generale di Zalando.

"Il team di Bread & Butter, così come tutti noi in Zalando crediamo profondamente nel futuro di Berlino come città della moda", ha detto David Schneider, membro del consiglio di amministrazione dell'etailer.

Bread & Butter è stato fondato nel 2001. Dopo le edizioni di Colonia e Barcellona, la fiera, dal 2009, si svolge presso il vecchio aeroporto di Tempelhof a Berlino.

Foto: David Schneider
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO