• Home
  • News
  • Moda
  • Best Showroom punta a quota 100 iscritti

Moda

Best Showroom punta a quota 100 iscritti

Scritto da FashionUnited

8 set 2020

Best Showroom, nuova associazione aderente a Confcommercio Milano, che raggruppa 50 agenzie commerciali di rappresentanza e distribuzione di Milano, punta a quota 100 iscritti, per valorizzare la moda italiana in maniera corale e inedita.

L'associazione si è già fatta promotrice di un progetto annunciato nel corso della conferenza stampa di White, a Milano, lo scorso luglio. Durante White, al via dal 24 al 27 settembre, infatti, prenderà il via un altro progetto realizzato in collaborazione con Best showroom: Milano Loves Italy, che coinvolgerà i marchi degli showroom milanesi, alcuni dei quali saranno ospitati in zona Tortona, presso la kermesse fondata da Massimiliano Bizzi. In questi modo si creerà una sinergia con imprenditori e aziende in modo da dare maggiore visibilità alle etichette stesse di fronte al pubblico dei buyer e della stampa.

Tra le iniziative in fase di completamento figura anche un progetto digitale in comune

Tra le altre novità che riguardano l'associazione, inoltre, viste le " richieste di adesione e la forte motivazione dei promotori che sono al lavoro da mesi per dare impulso e progettualità all’associazione, dall'altro, unicum di settore, Best Showroom ha deciso di accettare le adesioni degli showroom con forte vocazione all'internazionalità. Una scelta corale per rilanciare il sistema moda italiano, rappresentando le diverse sfaccettature di un universo unico con riconosciute potenzialità internazionali, per far tornare protagonista un anello fondamentale come quello degli uffici e spazi di rappresentanza e distribuzione", si legge in una nota.

“Con una forza reattiva immediata da parte di tutto il fashion italiano, abbiamo già raccolto 50 adesioni e puntiamo a raggiungere quota 100 in un periodo brevissimo. Inoltre, in ottica di sistema per far tornare protagonista un anello fondamentale della filiera come quello delle agenzie commerciali e spazi di rappresentanza abbiamo scelto di aprire la nostra associazione solo ai migliori showroom multibrand storicamente presenti a Milano. Di fatto sarà una realtà unica e inedita del settore”, spiegano i componenti del comitato promotore dell'associazione Gigliola Maule, Elisa Gaito, Francesco Casile, Mauro Galligari e Giulio di Sabato.

I promotori hanno aggiunto che un aspetto di particolare evidenza nella selezione delle realtà è costituito dall'etica comportamentale, concetto che ha portato al sodalizio e alla definizione di un codice deontologico condiviso obbligatoriamente tra gli associati.

Tra le iniziative già avviate e in fase di completamento, figura anche un progetto digitale in comune, per consentire agli showroom affiliati di avviare un rapido e performante percorso di digitalizzazione per la creazione dei propri eshoroom B2B. Questa attività di digitalizzazione è finalizzata alla creazione di un portale comune business to business, che costituirà una nuova piattaforma di promozione e di vendita di tutti i marchi rappresentati dall'associazione.

Foto: dall'ufficio stampa Best Showroom, da sx a dx: Giulio Di Sabato, Gigliola Maule, Mauro Galligari, Elisa Gaito-Durante, Francesco Casile