LVMH mette online il sito We care for models

E'online da una ventina di giorni il sito web WeCareForModels.com messo a punro da LVMH per continuare a promuovere la Carta sulle relazioni di lavoro e sul benessere degli indossatori e delle indossatrici, introdotta a settembre 2017 in collaborazione con Kering.

Le regole per la salute dei modelli si applicano ai marchi di LVMH e a quelli di Kering

Sul sito, accanto ai consigli degli esperti, il colosso del lusso francese, cui fa capo anche Louis Vuitton, ribadisce l'impegno nei confronti dei modelli e delle modelle, incoraggiandoli a svolgere un ruolo attivo nella definizione della loro professione.

La Carta sulle relazioni di lavoro e sul benessere degli indossatori e delle indossatrici si applica a tutte le maison LVMH nel mondo e "promuove i più elevati standard di integrità, responsabilità e rispetto attraverso misure concrete volte a garantire il benessere degli indossatori e delle indossatrici nonché condizioni di lavoro ottimali durante i loro incarichi" per le griffe del gruppo.

Nel dettaglio, lo scopo del sito, come spiega il management in una nota, è di promuovere un vero e proprio cambiamento nel settore della moda, eliminando comportamenti e pratiche non compatibili con i valori dei due gruppi, e allo stesso tempo rendere i modelli e le modelle più consapevoli del loro ruolo determinante in questo processo.

E' così che WeCareForModels ribadisce ai modelli e alle modelle gli impegni assunti dai due gruppi per garantire loro benessere durante il lavoro, sia in occasione delle sfilate di moda, sia durante i servizi fotografici. Queste misure ruotano attorno a tre assi principali: condizioni di lavoro, salute e misure specifiche per gli indossatori e le indossatrici minorenni.

Come anticipato, lo scorso settembre, Kering ed LVMH hanno deciso di creare una carta per il benessere delle modelle e dei modelli rispettate da tutti i brand sotto il loro controllo. Rispettare la dignità di ogni uomo e donna è un valore centrale per entrambi i gruppi, spiegava una nota stampa.

I marchi di entrambi i gruppi si sono impegnati a lavorare esclusivamente con modelli e modelle in grado di presentare un certificato medico valido che attesti la loro buona salute e capacità di lavoro. Il certificato deve essere rilasciato non più di sei mesi prima della sfilata o della ripresa della campagna pubblicitaria.

Foto: LVMH website
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO