Dvf arruola Nathan Jenden

Il marchio Usa Diane von Fürstenberg ha nominato Nathan Jenden chief design officer e Vp creative. Lo stilista inglese, che prende il posto lasciato vacante da Jonathan Saunders, tornerà in passerella con la collezione autunno inverno 2018-19.

Per l'etichetta si tratta di un ritorno alle origini poiché lo stilista aveva guidato la griffe per un decennio negli anni 2000.

“È con gioia e orgoglio che non vedo l’ora di dare il benvenuto a Nathan da Dvf”, ha sottolineato Diane Von Furstenberg in una nota.

“Nathan è un designer estremamente talentuoso e tecnicamente abile e ama circondarsi di giovani talenti emergenti. Abbraccia totalmente la donna Dvf e il marchio ha goduto del suo più grande successo commerciale durante il suo mandato".

A metà dicembre Jonathan Saunders ha lasciato la direzione creativa di Diane Von Furstenberg. L'ultima collezione targata Saunders per il brand è stata la pre-fall 2018. Lo stilista britannico era stato nominato a maggio del 2016 direttore creativo di Dvf, con responsabilità delle collezioni, dei prodotti, dei negozi, del digital e delle campagne pubblicitarie.

Il marchio di ready-to-wear è in cerca di un compratore. Il brand, che è guidato dalla stessa Diane Von Fürstenberg e dal co-chairman Marc Menesguen, sarebbe in trattative con la banca franco-americana Michel Dyens&Co. per vendere una quota del business.

Foto: Mark Mainz / Getty Images North America / AFP