(annuncio pubblicitario)
(annuncio pubblicitario)
James McArthur entra nel consiglio di amministrazione di Benetton Group

Il consiglio di amministrazione di Benetton Group, riunitosi il 3 marzo, sotto la presidenza di Francesco Gori, ha nominato in consiglio di James McArthur che porterà una lunga esperienza internazionale nel settore fashion, luxury e retail.

James Mc Arthur è stato ceo di diverse aziende del settore retail e luxury fra cui Harrods, Balenciaga e Anya Hindmarch. E’ stato fondamentale nel lancio e nello sviluppo delle aziende di moda Stella McCartney e Alexander McQueen all’interno di Gucci Group, nel quale ha ricoperto il ruolo di vice presidente esecutivo dal 2000 al 2007. McArthur ha anche guidato lo sviluppo strategico di Gucci Group attraverso l’acquisizione di diverse aziende, fra cui Bottega Veneta e Boucheron.

Recentemente McArthur è entrato nel consiglio di amministrazione di Destsky Mir ,la catena russa appena quotata che detiene circa il 25 percento del mercato dei prodotti per bambini nella Federazione Russa.

Lo scorso novembre Benetton ha presentato la sua prima capsule collection con un designer. Per questa "prima volta" l'azienda di Treviso ha scelto Stella Jean, la designer romana di origini haitiane che ha fatto della multiculturalità e dell'ironia la sua cifra stilistica.

La caspule collection "United Colors of Benetton by Stella Jean" comprende venti pezzi in tutto.

Foto: James Mc Arthur, Benetton press office