La moda dice addio a Raffaele Borriello

Il direttore creativo di Shanghai Tang, è morto ieri, a Parigi, in seguito a complicazioni durante l'intervento chirurgico successivo all'attacco di cuore che lo ha colpito martedì.

Lo stilista, che da un anno era direttore creativo del brand del lusso cinese, viveva a Parigi da molti anni, ma era di origini italiane e aveva studiato moda a Roma.

Nel curriculum dello stilista figurano esperienze da Gucci, Yves Saint Laurent e Sonia Rykiel.

La notizia della morte arriva a una manciata di ore dall'annuncio dell'acquisizione da parte di Alessandro Bastagli del controllo di Shanghai Tang.

Alessandro Bastagli ha rilevato il marchio dal gruppo svizzero Richemont. Con questa operazione Bastagli, assieme al fondo di private equity Cassia Investments e a un fondo di investimenti britannico, acquisisce il controllo del brand di abbigliamento uomo e donna, fondato a Hong Kong nel 1994 da David Tang.

Richemont aveva assunto una quota di controllo di Shanghai Tang nel 1998, e acquisito il 100 percento del capitale nel 2008.

Foto: Shanghai Tang website
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO