• Home
  • News
  • Persone
  • Natacha Ramsay-Levi nuovo direttore artistico di Chloé

Natacha Ramsay-Levi nuovo direttore artistico di Chloé

Scritto da FashionUnited

13 mar 2017

Persone

La maison Chloé ha annunciato venerdì la nomina di Natacha Ramsay-Levi, a nuovo direttore creativo. La stilista succede a Clare Waight Keller che ha lasciato la griffe a fine gennaio.

La stilista francese, 30 anni, è stata nominata direttrice del prêt-à-porter, della pelletteria e degli accessori a partire dal 3 aprile, ha spiegato la griffe in una nota stampa.

La designer prende il posto di Clare Waight Keller, direttore artistico di Chloé da sei anni, che ha presentato la sua ultima collezione per la griffe francese il 2 marzo, durante la fashion week parigina.

La stilista britannica ha puntato su uno stile bohème, con influenze degli anni '70 e con vestiti leggeri e borse che hanno riscosso molto successo.

Natacha Ramsay-Levi dal 2013 era direttore creativo del prêt-à-porter femminile sotto la direzione di Nicolas Ghesquière

Natacha Ramsay-Levi dal 2013 era direttore creativo del prêt-à-porter femminile sotto la direzione di Nicolas Ghesquière, con il quale aveva già collaborato per 11 anni da Balenciaga. La nomina è solo uno degli ultimi cambiamenti al timone creativo delle griffe negli ultimi mesi.

"Sono molto contenta di entrare nel team di una griffe fondata da una donna per vestire le donne e di difendere una moda destinata a svelare la personalità di chi la indossa, una moda che disegna i contorni del carattere, un'attitudine, senza imporre mai un look", ha detto Natacha Ramsay-Levi.

Il presidente di Chloé, Geoffroy de la Bourdonnaye, ha sottolineato che l'esperienza nelle grandi griffe e l'energia creativa di Natacha Ramsay-Levi, "sapranno fare evolvere la maison nel giusto spirito che ha ispirato Gaby (Aghion, la fondatrice), mescolando la couture parigia e l'attitudine audace della ragazza Chloé". La stilista presenterà la sua prima collezione durante la prossima fashion week primavera estate 2018, a settembre.

Chloé è stata fondata ne 1952 da Gaby Aghion, morta nel 2014, che nel 1965 nominò Karl Lagerfeld alla direzione artistica della maison. Lo stilista è rimasto alla direzione artistica fino all'inizio degli anni '80 e poi è tornato per altri 5 anni negli anni '90.

Stella McCartney e Phoebe Philo (oggi alla guida artistica di Céline) sono state direttrici artistiche dell'etichetta che, dal 1985, fa capo al gruppo del lusso svizzero Richemont.

Foto: Chloé press office