• Home
  • News
  • Retail
  • Aggiornamento registratori di cassa: proroga al 31/12/2024

Aggiornamento registratori di cassa: proroga al 31/12/2024

Scritto da Isabella Naef

29 dic 2022

Retail

Pexels, Mizuno K
Registratori di cassa: slitta al 31 dicembre 2024 il termine per adeguare, ai fini fiscali, i modelli non conformi alle caratteristiche tecniche richieste.

Il 28 dicembre, l'Agenzia delle entrate ha pubblicato un provvedimento che prevede una proroga fino al 31 dicembre 2024 per aggiornare i registratori di cassa adattati a "registratore telematico", già immatricolati. Il nuovo termine sostituisce quello precedente, fissato al 31 dicembre 2022.

Come riporta Confcommercio, le istanze per l'approvazione dei modelli dovranno essere poi inviate all’indirizzo Pec dell’Agenzia in un unico documento online, con firma digitale, esclusi i supporti con i file eseguibili dell'apparecchio che andrà allegato insieme alla domanda. Il registratore telematico è un registratore di cassa che ha la capacità di connettersi a internet e può essere sia fisso, sia portatile.

Nel dettaglio, con provvedimento del Direttore dell’agenzia delle entrate prot. 480030 del 28 dicembre 2022 è prorogata la possibilità per l’Agenzia, sentita la Commissione per l’approvazione degli apparecchi misuratori fiscali, di approvare le modifiche, in via transitoria e comunque non oltre il 31 dicembre 2024, che si rendano necessarie per l’adeguamento di registratori di cassa adattati a registratore telematico e già immatricolati, per i quali sia scaduto il provvedimento di approvazione del relativo modello, in modo da rendere possibile in ogni caso l’adeguamento degli apparecchi già distribuiti agli esercenti.

confcommercio
negozianti
registratori di cassa