• Home
  • News
  • Retail
  • Borsalino apre un pop-up store a Miami

Borsalino apre un pop-up store a Miami

Scritto da Isabella Naef

7 apr 2022

Retail

Courtesy of Borsalino
Borsalino prosegue il suo piano di sviluppo retail e annuncia l’inaugurazione del primo pop-up store negli Stati Uniti, presso il Bal Harbour shops di Miami, luxury mall che ospita brand internazionali. Lo store è operativo da inizio aprile al 31 luglio 2022.

Il concept del nuovo pop-up store racconta l’universo di valori di un brand che da più di 160 anni rappresenta l’eccellenza italiana nel mondo. Il punto vendita ospita le collezioni maschili e femminili di cappelli, berretti e accessori del marchio di Alessandria. “Il nuovo pop-up store di Miami ci permette di testare il mercato statunitense: crediamo molto nel suo potenziale. Gli americani hanno un legame storico e speciale col nostro marchio”, ha commentato Mauro Baglietto, managing director Borsalino.

L’opening di Miami-Bal Harbour si inserisce nel piano di sviluppo retail dell'azienda che negli ultimi 12 mesi ha inaugurato nuovi flagship store a Mykonos, Milano-Linate e Monte-Carlo. Prosegue il progetto pop-up stores che nell’estate 2022, oltre a Miami, coinvolgerà le più importanti destinazioni turistiche del Mediterraneo.

Borsalino ha chiuso il 2021 con un fatturato di circa 19 milioni di euro e prevede un 2022 con una crescita del 25-30 per cento. La storica azienda di cappelli ha appena presentato la nuova collezione durante la settimana della moda milanese, e si prepara a un anno impegnativo, sia sul fronte della strategia retail, sia su quello dell'ampliamento delle gamme merceologiche che abbracceranno sempre più altre categorie di accessori come la pelletteria, per esempio.

Borsalino