CityLife Shopping district apre domani con 100 negozi

Apre ufficialmente i battenti domani, 30 novembre, CityLife Shopping District, lo spazio milanese da 32mila metri quadrati, 100 negozi e un'offerta merceologica che va dall'abbigliamento, al benessere e alla salute, fino al cibo e alla tecnologia.

Questa mattina c'è stata al presentazione alla stampa e Armando Borghi, amministratore delegato di CityLife (società controllata al 100 percento da Gruppo Generali), ha raccontato che il centro si colloca a un livello "premium" ma accessibile, in linea con il target di persone che lavorano negli uffici e vivono nel bacino di utenza. La vicinanza con il centro commerciale del Portello non spaventa il management in quanto il livello è differente, "al limite ci preoccupano di più i negozi di corso Vercelli", ha sottolineato Borghi.

CityLife Shopping district apre domani con 100 negozi

Il bacino di utenza di CityLife Shopping District è di 700mila persone

Numeri alla mano, il bacino di utenza di CityLife Shopping District è di 700mila persone. Il centro include un cinema multisala da 1200 posti ed è caratterizzato da un’offerta di servizi dedicati alla salute, alla bellezza e al benessere, che consentiranno al centro di vivere di giorno, di sera e nel weekend. Il centro è ben servito dal trasporto pubblico, compresa la linea lilla della metropolitana di Milano, con la nuova fermata Tre Torri. Saranno inoltre disponibili 1.500 posti auto interrati.

Sonae Sierra è il partner di Generali Real Estate per lo sviluppo e la gestione dello shopping district.

"Sostenibilità, qualità della vita e servizi: queste le parole chiave che contraddistinguono CityLife che, a intervento completato, sarà il secondo “polmone verde” della città di Milano con il suo parco pubblico e comprenderà un mix articolato e bilanciato di funzioni pubbliche e private, fra residenze, uffici, negozi e servizi, aree verdi, spazi pubblici e per il tempo libero e un asilo nido", ha detto questa mattina, durante la presentazione alla stampa, Josè Maria Robles, general manager property management di Sonae Sierra Italy. Il progetto vale un investimento complessivo, quello dell’intera City Life, di 2 miliardi di euro, e nuovi posti di lavoro. "Sono già quasi 600, tra tempi determinati e indeterminati, e che in prospettiva diventeranno circa 800”, ha specificato questa mattina l’assessore alle politiche del lavoro, attività produttive, commercio e risorse umane del comune di Milano, Cristina Tajani.

CityLife Shopping district apre domani con 100 negozi

Le Residenze progettate da Zaha Hadid in via Senofonte e quelle progettate da Daniel Libeskind in via Spinola offrono una nuova qualità dell’abitare e si affacciano da un lato su piazza Giulio Cesare, dall’altro sul grande parco urbano. Cuore dell’area CityLife è il business e shopping district, composto dalle Tre Torri a uffici e da una vasta area commerciale con negozi, servizi e ristorazione. La Torre progettata da Arata Isozaki con Andrea Maffei, è stata completata ed è oggi l’edificio più alto d’Italia (202 metri di altezza per 50 piani, circa 50.000 mq di superficie a uso uffici, può accogliere fino a 3.800 persone) e dal 2017 è il quartier generale di Allianz a Milano. La seconda torre (170 metri per 44 piani), la Torre Generali, progettata da Zaha Hadid è stata ultimata nella sua parte strutturale e verrà completata entro il 2017. La Torre Libeskind (175 metri per 31 piani) ha visto il getto delle fondamenta a fine novembre 2015 e i lavori di costruzione sono in corso dall’estate 2016, si legge in una nota stampa.

Completa l’area CityLife, il grande parco verde (173mila metri quadrati) che sarà il secondo per estensione della città e il primo di nuova realizzazione in centro città dalla fine del XIX secolo. Attualmente è stata realizzata e aperta un’area di 117.500 metri quadrati che si estende tra viale Cassiodoro, viale Berengario e viale Eginardo, e che comprende piazza Giulio Cesare e l’area verde della restaurata Fontana delle Quattro Stagioni. Con i suoi oltre 1900 alberi, il parco CityLife sarà un grande polmone verde per la città di Milano.

Foto: CityLife Shopping district, credit Martina Scaravati, City Life press office e FashionUnited
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO