Dal 10 settembre i negozi possono partecipare al bando Storevolution

Dal 10 settembre all'8 ottobre i negozi che hanno sede in Lombardia potranno presentare domanda per ottenere un contributo regionale per progetti di innovazione, nell'ambito del bando di Regione Lombardia, "Storevolution".

Il bando stanzia 9,5 milioni di euro per innovare i negozi

Il bando, che mette a disposizione risorse per 9.500.000 euro, supporta le micro, piccole e medie imprese commerciali al dettaglio in sede fissa con lo scopo di affrontare i cambiamenti legati alla rivoluzione digitale che ha cambiato le abitudini e i comportamenti di acquisto dei consumatori e di consentire un riposizionamento strutturale del modo di fare negozio.

Le aziende possono partecipare al bando singolarmente o in forma aggregata. Il contributo è concesso con procedura valutativa “a sportello” secondo l’ordine cronologico di invio telematico della richiesta e con graduatoria finale. Il procedimento di valutazione si compone di una fase di verifica di ammissibilità formale e una fase di valutazione tecnica dell’intervento.

L’agevolazione, in regime "de minimis" consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto pari al 50 percento delle sole spese considerate ammissibili al netto di Iva, nel limite massimo di 20.000 euro per le imprese in forma singola e pari al 60 percento delle sole spese considerate ammissibili al netto di Iva, nel limite massimo di 60.000 per aggregazione (che deve essere di minimo 6 imprese).

Sono ammissibili investimenti con importo complessivo di spese ammissibili non inferiore a 10.000 euro per le imprese in forma singola e 20.000 per l'aggregazione. Il contributo è erogato a saldo a fronte della rendicontazione delle spese.

Le domande di contributo devono essere presentate esclusivamente in forma telematica accedendo alla piattaforma Siage (sul sito di Regione Lombardia sono disponibili tutte le informazioni) e compilando la modulistica dalle ore 12.00 del 10 settembre 2018 alle ore 12.00 dell'8 ottobre 2018.

Foto: Vie dello shopping, credit Fashionunited
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO