• Home
  • News
  • Retail
  • Dan John apre all'ecommerce in criptovaluta e bitcoin

Dan John apre all'ecommerce in criptovaluta e bitcoin

Scritto da Isabella Naef

15 feb 2021

Retail

Con il dilagare della pandemia da Covid 19 le insegne e i marchi retail hanno deciso di investire sempre di più sull'ecommerce, tant'è che anche i sistemi di pagmento a esso legati si sono evoluti, abbracciando le criptovalute. E' il caso dell'ecommerce Dan John, sito di abbigliamento maschile che accetta pagamenti in criptovaluta: bitcoin, ethereum, litecoin e bitcoin cash. Per pagare bastano pochi click e un account su Coinbase commerce.

L'azienda di moda maschile fondata da Daniele Raccah e Giovanni Della Rocca, apre così allo shopping 4.0 e alle criptovalute.

Possibile pagare in bitcoin, ethereum, litecoin e bitcoin cash

"Sullo shop online del sito aziendale, si potranno acquistare camicie, abiti e accessori in sicurezza e con pochi click, pagando con bitcoin, ethereum, litecoin e bitcoin cash, e altre criptovalute verranno aggiunte nei prossimi mesi", spiega il management in una nota.

Le criptovalute presentano diversi vantaggi tra cui la possibilità di inviare e ricevere denaro in sicurezza da ogni parte del mondo, senza le alte commissioni dei bonifici da e per l’estero, e la possibilità per chi compra di aprire un conto virtuale senza alcun costo.

“Sebbene nello stile ci piace andare sul classico e restare fedeli alla tradizione, da sempre tutto il management è attento alle novità e alle innovazioni in ogni campo, dai tessuti alle nuove tecnologie", hanno commentato Daniele Raccah e Giovanni Della Rocca. "Ormai da anni vendiamo i nostri prodotti in tutto il mondo grazie al nostro sito web, e cerchiamo sempre nuovi modi per rendere l’esperienza di acquisto dei nostri clienti, dalla scelta dell’abito al pagamento, semplice e gratificante. Le criptovalute stanno prendendo sempre più piede e si sta sviluppando un nuovo tipo di economia".

Lo scorso gennaio l'azienda ha aperto un nuovo negozio a Roma, in viale Marconi 45/47. La nuova apertura si inserisce all’interno di un piano di espansione territoriale del brand, sia a livello nazionale, sia internazionale. Negli ultimi mesi, sono state 17 le nuove aperture, 12 in Italia e 5 all’estero.

Foto: Dan John, dall'ufficio stampa; Pexels