• Home
  • News
  • Retail
  • Desigual riapre il suo negozio a Torino Le Gru

Retail

Desigual riapre il suo negozio a Torino Le Gru

Scritto da Isabella Naef

4 mag 2021

Desigual, in seguito a un restyling dello spazio, ha appena riaperto le porte del suo negozio di Torino Le Gru, nato nel 2013, in uno dei principali centri commerciali della città.

L’azienda possiede 128 punti vendita in Italia, di cui 61 di proprietà, e il Paese è il secondo mercato per fatturato, mercato in cui lavorano oltre 370 persone.

Il negozio di Torino copre una superficie commerciale di 220 metri quadrati ed è organizzato secondo il nuovo concept di negozio che Desigual ha iniziato a sviluppare alla fine del 2020.

"Questo modello nasce dalla riflessione del fondatore dell'azienda, Thomas Meyer, dopo l'esperienza vissuta durante le pandemia e a seguito delle chiusure e dei lockdown. Il nuovo ambiente cerca di connettersi con le nuove priorità e abitudini dei consumatori, nonché di rafforzare il legame con il cliente locale. I capi della categoria Woman e Accesories, così come le capsule collection di Monsieur Christian Lacroix e Miranda Makaroff, vengono distribuiti come se si trovassero in una galleria d'arte, in spazi più aperti e rilassati", spiega il management in una nota.

“Nel contesto attuale, riteniamo che sia molto importante continuare a rafforzare il legame con i nostri clienti italiani attraverso tutti i canali, compreso quello fisico. Qui i consumatori apprezzano molto positivamente il servizio di consulenza e sono molto attenti alle tendenze del mercato. Per questo motivo scommettiamo su un nuovo concetto di negozio, con spazi più ampi e luminosi, che trasmettono positivismo e cercano la connessione con sé stessi e con la natura", ha sottolineato Fabio Franceschini, country manager Italia di Desigual.

In linea con la strategia di digitalizzazione globale dell'azienda, l'obiettivo è di continuare anche con lo sviluppo delle attività omnichannel. A livello di vendite online l'Italia è il Paese che ha avuto la maggior crescita lo scorso anno, un 53 per cento in più rispetto al 2019.

Foto: Desigual press office