Furla fa il suo ingresso nel mercato canadese con l’opening della sua prima boutique nel Yorkdale Shopping center, destinazione dello shopping di lusso in Canada a Toronto. L'apertura rappresenta un ulteriore tassello della strategia di espansione globale del marchio.

Il concept del negozio, minimalista, abbina il concetto di italianità a un design contemporaneo. Il nuovo store si trova nell’ala luxury del department store, con una superficie di circa 140 metri quadrati.

La boutique, si legge in una nota, propone un assortimento di borse da donna, piccola pelletteria, scarpe, occhiali da sole e sciarpe.

"Abbiamo riscontrato un intenso traffico sul nostro sito ecommerce da parte di clienti con sede a Toronto e abbiamo identificato questa regione canadese come un'opportunità di crescita", ha affermato Alberto Camerlengo, ceo del Gruppo Furla. "Siamo entusiasti di entrare nel mercato canadese all’interno di una location prestigiosa, e offrire agli estimatori del marchio un’esperienza completa, unica e immersiva nel nostro store per far scoprire il mondo Furla, il suo dna italiano, la qualità e la creatività dei suoi prodotti."

L'azienda ha chiuso il 2018 a quota 513 milioni di euro e continua a crescere proseguendo la diversificazione e lanciando una gamma di sneaker. Furla, che è stata fondata a Bologna nel 1927 dalla famiglia Furlanetto ed è oggi è uno dei principali attori del mondo, conferma, quindi, la sua crescita. Negli ultimi quattro anni, il suo fatturato è raddoppiato arrivando a quota 513 milioni nel 2018, con un aumento del 5,2 per cento a tassi di cambio costanti rispetto al 2017 (in aumento del 2,8 per cento a tassi di cambio correnti).

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO