• Home
  • News
  • Retail
  • Gli uomini spendono online di più delle donne

Gli uomini spendono online di più delle donne

Scritto da FashionUnited

8 gen 2016

Il 74 percento degli uomini effettua acquisti in sessioni di shopping molto rapide. Inoltre per il 57 percento degli uomini europei internet rappresenta un vero e proprio luogo di svago e per il 28 percento è lo spazio dove potersi esprimere al meglio.

Questi i dati emersi da una ricerca di Survey Lab, il laboratorio europeo di vente-privee, colosso francese delle vendite evento.

In base ai dati analizzati gli uomini non solo amano fare shopping, ma spendono online tra il 10 percento e il 20 percento in più rispetto alla clientela femminile.

“In Italia vente-privee ha seguito una strategia ben definita rivolgendosi inizialmente alla clientela femminile, per poi differenziare l’offerta orientandola anche verso il mondo maschile, coerentemente con il posizionamento premium del sito", ha spiegato Andreas Schmeidler, country manager Italia di vente-privee - “Per questo motivo abbiamo sviluppato categorie come vino e gastronomia oltre al comparto uomo che comprende l’abbigliamento, le calzature e gli accessori".

Nel 2015 in Italia le vendite-evento dedicate all’universo maschile sono aumentate del 40 percento rispetto al 2014, un dato che sottolinea come, a livello italiano, ci sia un’attenzione sempre maggiore nei confronti del target maschile rispetto a quanto accade nel resto d’Europa. In Italia, oggi, il 33 percento dei soci iscritti è uomo, il 41 percento ha un’età compresa tra i 40 e i 49 anni. Stando ai dati, quindi, gli uomini soci di vente-privee si rivelano più maturi delle donne che rappresentano circa il 66 percento della clientela: di queste il 40 percento è nella fascia d’eta tra i 30 e i 39 anni.

Ma cosa comprano i signori online? Al primo posto le calzature, seguite dallo sportswear e outdoor, dall’abbigliamento uomo, dal vino e gastronomia e dai prodotti high-tech.