• Home
  • News
  • Retail
  • Green pass base obbligatorio per entrare nei negozi di moda dal primo febbraio

Green pass base obbligatorio per entrare nei negozi di moda dal primo febbraio

Scritto da Isabella Naef

18 gen 2022

Retail

Pexels, Artem Beliaikin

Dal primo febbraio l’accesso alle attività commerciali (escluse quelle necessarie per assicurare il soddisfacimento di esigenze essenziali e primarie della persona che saranno individuate con Dpcm di prossima pubblicazione) è consentito, sull’intero territorio nazionale, esclusivamente ai soggetti in possesso di una delle certificazioni verdi Covid (green pass base) rilasciata dopo vaccinazione o guarigione o tampone antigenico o molecolare con esito negativo.

Il mancato rispetto delle disposizioni sull’accesso alle attività commerciali comporta l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da euro 400 a euro 1000 (ai sensi dell’art. 4 Dl 19/2020).

In vista delle prescrizioni introdotte dal Decreto Legge n. 1 del 7 gennaio 2022 per fronteggiare l’emergenza Covid-19, oltre a quelle dei Decreti Legge n. 52/2021 e n. 221/2021, oltre alle Linee Guida per la ripresa delle attività economiche e sociali di cui all’Ordinanza del Ministero della Salute del 2 dicembre 2021, Federazione Moda Italia-Confcommercio ha predisposto un cartello dedicato ai negozi di moda per favorire l’accesso nelle attività commerciali nel rispetto della normativa vigente.