Il Gruppo Teddy apre nuovi negozi in 9 nazioni

Dopo quasi 50 aperture nella prima parte dell’anno, il gruppo Teddy, cui fanno capo le insegne Terranova, Calliope e Rinascimento, spinge sul retail.

"Circa l’80 per cento delle inaugurazioni dell’ultimo trimestre saranno effettuate in franchising, a conferma di quanto Teddy e i suoi marchi puntino su questa formula", si legge in una nota del gruppo.

Sul mercato italiano si concentrerà il 60 per cento delle nuove aperture.

Il Gruppo Teddy, fondato a Rimini nel 1961, ha chiuso il 2017 con un fatturato consolidato pari a 642 milioni, + 3,2 per cento

Nel dettaglio, nell’autunno-inverno apriranno nuovi negozi in 9 nazioni.

Il Gruppo, fondato a Rimini nel 1961, ha chiuso il 2017 con un fatturato consolidato pari a 642 milioni, + 3,2 per cento rispetto al 2016.

Il mercato locale più sviluppato nel 2018 si è confermato quello italiano che, come anticipato nel trimestre finale dell’anno concentra il 60 per cento delle nuove aperture.

"Terranova traina la crescita all’estero continuando a spingere la tradizionale presenza nell’Est Europa con un ulteriore sviluppo in Russia, Polonia ed Estonia e allargandosi fino al Caucaso con il rafforzamento in Khirgizistan, in coppia con Calliope. I due brand apriranno anche nuovi negozi in Arabia Saudita a Riyadh", ha spiegato il management nella nota.

Calliope consoliderà nell’autunno – inverno la sua presenza in 5 nazioni, inclusa l’Italia, rafforzando la sua presenza internazionale e proprio in questi giorni inaugurerà a Reggio Emilia, uno dei negozi più importanti della catena con quasi 1.000 metri quadrati di vendita.

Infine Rinascimento, che a maggio ha raggiunto il traguardo dei 50 negozi, si appresta a superarlo con tre nuove aperture.

“Abbiamo saputo mantenere fede ai nostri progetti di espansione della rete in un contesto davvero molto sfidante. I nostri brand hanno saputo affrontare un cambiamento dettato dagli stimoli dei nostri clienti inserendo nuovi format, linee di prodotto o servizi per i clienti. Anche per questo abbiamo saputo essere attraenti per gli imprenditori vecchi e nuovi che hanno deciso di condividere la loro avventura imprenditoriale con noi attraverso la formula del franchising”, ha sottolineato Pierluigi Marinelli, direttore sviluppo del Gruppo Teddy.

Foto: Terranova, credit: Gruppo Teddy press office
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO