Il Gruppo Teddy spinge sul retail

Il Gruppo Tedddy, attivo nel fast fashion, ha tenuto a battesimo 30 negozi in 7 nazioni nel periodo da gennaio a maggio 2019.

La prospettiva è di arrivare a 50 nuovi punti vendita entro il periodo primavera-estate.

A contribuire, spiega il management in una nota, sono anche i nuovi negozi di Rinascimento, marchio made in Italy tradizionalmente wholesale, che sta progressivamente sviluppando la sua presenza monomarca sul territorio nazionale.

"Come la nostra storia dimostra siamo sempre pronti a cambiare e investire per rispondere alle esigenze dei consumatori e continuare a costruire la visione della nostra azienda. Questi cambiamenti e questi investimenti ci danno fiducia nel mercato e ancora più forza nel procedere verso il nostro sviluppo che punta, come sempre, a circa 100 negozi nuovi all’anno, senza dimenticare lo sviluppo dei canali online, tutto per un unico obiettivo: facilitare l’esperienza dei consumatori con i nostri brand, ampliare la loro conoscenza, sempre più velocemente”, ha detto direttore sviluppo di Teddy, Pierluigi Marinelli.

Questo costante progresso è sostenuto da un budget per l'apertura di negozi diretti di Teddy che supera i 130 milioni di euro (periodo 2015-2019).

Foto: Gruppo Teddy, dall'ufficio stampa

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO