Inaugurato a Milano, Parigi e Tokyo il nuovo temporary concept di Moncler

Ieri la griffe dei piumini guidata da Remo Ruffini ha inaugurato Moncler House of Genius, un nuovo temporary concept. Gli store sono situati a Milano, Parigi e Tokyo e rimarranno aperti al pubblico fino a fine gennaio 2020.

In questi negozi sono presentate le collezioni seguendo rigorosamente il calendario dei lanci mensili, format del progetto Moncler Genius. A quelle già presenti nelle boutique del brand si aggiungono in successione le nuove collezioni a riformare il team di stilisti e relative creazioni presentate al pubblico a febbraio 2019. In queste boutique saranno disponibili anche articoli inediti, pensati in esclusiva per i concept store. I pop up sono anche spazi interattivi aperti alle città come delle vere e proprie piattaforme dedicate alla creatività, all’apprendimento e allo scambio culturale.

A Milano il Moncler house of Genius si trova al civico 11 della Galleria Vittorio Emanuele.

Francesco Ragazzi, curatore del progetto ha immaginato l’area di vendita come una galleria d’arte in cui installare ed esporre opere sempre nuove. Il risultato è un luogo dagli spazi volutamente non definiti, progettato per offrire esperienze immersive, con potenzialità illimitate.

"Moncler House of Genius offre un quadro completo delle collezioni arricchito da una serie di prodotti creati in esclusiva per le città ospitanti. La collezione di articoli speciali e in edizione limitata include oggetti dedicati alle tre metropoli con logo personalizzato, tra cui capi di abbigliamento, accessori tech e altre originali proposte. Non mancano t-shirt esclusive, vendute attraverso un distributore automatico, canvas bag e una selezione di prodotti speciali scelti e personalizzati dagli undici designers di Moncler Genius", si legge in una nota del brand.

Foto: Moncler, dall'ufficio stampa

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO