• Home
  • News
  • Retail
  • Italia Independent apre uno store a Brera, a Milano

Retail

Italia Independent apre uno store a Brera, a Milano

Scritto da FashionUnited

30 set 2020

Italia Independent inaugura un nuovo negozio al civico 24 di via Fiori Chiari, nel cuore di Brera, a Milano.

“Il nostro nuovo negozio rappresenta il simbolo del percorso di rilancio che l’azienda ha intrapreso e al contempo vuole essere un segnale di positività a beneficio di tutta l’industria chiamata ad affrontare un periodo certamente non facile. Mi emoziona particolarmente aprire le porte perché il nuovo spazio racchiude il mio spirito creativo, la mia anima e il mio essere ed è una sorta di seconda casa aperta a tutti e che coniuga il passato della nostra azienda con il futuro del nostro sguardo", ha detto Lapo Elkann, fondatore, presidente e direttore creativo di Italia Independent.

“L’apertura di via Fiori Chiari rappresenta un importante traguardo per Italia Independent: oltre all’indiscusso valore simbolico, lo spazio è stato progettato come “second home di Lapo”, ricopre anche un grande valore strategico nell’ottica del piano di ristrutturazione e rilancio aziendale in quanto trasforma completamente il modello di approccio al cliente passando dal vecchio monobrand I-I al modello show room multibrand che conferisce, in un unico ambiente ma attraverso spazi dedicati, risalto e grande visibilità sia ai nostri brand in licenza, sia ai nostri house brand", ha detto Marco Cordeddu, amministratore delegato di Italia Independent.

Il flagship, sviluppato su una superficie complessiva di 90 metri quadrati, è stato progettato e realizzato con l’idea guida di accogliere i clienti nella seconda casa meneghina di Lapo, un’ambiente caratterizzato da arredamenti, luci lay-out che rievocano gli spazi in cui Lapo vive e lavora.

Ulteriore novità la parete di lenti “custom made”, grazie a cui il cliente potrà scegliere la lente che preferisce e abbinarla alla montatura, creando così occhiali unici e personalizzati in pieno stile Italia Independent.

Foto: Italia Independent, dall'ufficio stampa