• Home
  • News
  • Retail
  • Motivi lancia il live stream shopping

Retail

Motivi lancia il live stream shopping

Scritto da Isabella Naef

11 giu 2020

Il lockdown dei negozi durante la pandemia ha portato a un drastico calo del fatturato delle aziende della moda ma, al contempo, ha spinto le vendite online e ha messo in rilievo l'efficacia del web e l'importanza delle tecnologie nell'esperienza di vendita da remoto. Molti i brand che hanno cominciato a pensare oppure a ripensare a strategie di vendita omnicanale e a piattaforme ad hoc.

Motivi, etichetta che fa capo al Gruppo Miroglio, per esempio, ieri ha lanciato un nuovo canale di live stream shopping per rispondere alle nuove tendenze del consumo globale. Questo sistema rivoluziona completamente l’esperienza di acquisto proiettando il rituale della vendita in negozio su un nuovo concetto di digital shopping interattivo e istantaneo.

La personalizzazione è un elemento chiave di questo sistema di vendita

La piattaforma è stata presentata ieri, durante una conferenza stampa online da Barbara Borio, marketing e visual director di Motivi. Realizzata in collaborazione con Radicalbit, la piattaforma permette all'azienda di lanciare il primo formato retail-into-digital sale in Europa. Per il momento il canale di live stream shopping è disponibile per il mercato italiano ma in futuro sarà esteso anche ai mercati esteri.

In concreto, la piattaforma integra un potente strumento per l’analisi dei dati in motion con i servizi di live video streaming di Bambuser. Il risultato è la creazione di un nuovo processo di vendita online: un’interfaccia e una sinergia diretta tra gli spazi fisici di Motivi, il canale ecommerce del marchio e le consumatrici a casa. "Un flusso end-to-end unico nel suo genere, che parte dai punti vendita di Motivi per coinvolgere le utenti in un’esperienza di realismo virtuale a 360 gradi, immediata e personalizzata, che in ultimo prevede la conclusione dell’acquisto sullo stesso sito web del marchio", ha sottolineato Borio.

Le sessioni di shopping sono ambientate e condotte all’interno degli store Motivi, dove le venditrici abitualmente impegnate nelle relazioni con le clienti saranno chiamate a presentare e raccontare in video le nuove collezioni e i nuovi prodotti in qualità di streamer specializzate. Nel corso delle “trasmissioni”, le clienti connesse alla piattaforma possono chattare in diretta con la professional streamer per chiedere, in tempo reale, consigli di varia natura o dettagli specifici sulle silhouette, sui tessuti e sugli accessori da abbinare, proprio come durante lo shopping in negozio.

La smart interaction offerta dalla piattaforma consentirà la vendita istantanea degli articoli presentati grazie a un click sulle relative immagini che scorreranno in fondo allo schermo. I prodotti selezionati dalla cliente appaiono nel carrello personale direttamente collegato all’ecommerce Motivi per finalizzare le successive fasi di acquisto.

La personalizzazione è un elemento chiave di questo sistema di vendita in cui l’intelligenza artificiale e l’analisi avanzata dei dati permetterà al brand di rivolgersi a milioni di clienti con prodotti mirati, in base ai gusti specifici, e con un programma di customer relationship management efficace.

"Siamo orgogliosi di annunciare questa operazione straordinaria che parla di progresso tecnologico, di amplificazione della brand loyalty e di vicinanza alle nostre clienti”, ha sottolineato Furio Visentin, brand director di Motivi. “Questa piattaforma rappresenta un vero e proprio canale aggiuntivo di vendita, complementare agli altri touchpoint del marchio ma ancora più potente per il numero di negozi coinvolti e per il numero di persone che potremo raggiungere. Come azienda e come brand oggi scegliamo di investire nello stile, nell’innovazione e nell’intrattenimento per allineare la nostra strategia omnichannel a un pubblico estremamente evoluto che ricerca esperienze sempre più dinamiche, immediate e coinvolgenti”.

Foto: Motivi, dall'ufficio stampa