• Home
  • News
  • Retail
  • Pinterest introduce l'estensione della piattaforma per WooCommerce

Pinterest introduce l'estensione della piattaforma per WooCommerce

Scritto da Isabella Naef

29 apr 2022

Retail

Vendere i prodotti su Pinterest è ancora più facile. Grazie alla nuova estensione di Pinterest, I brand che utilizzano WooCommerce per i propri shop online, possono trasformare tutto il catalogo in Pin prodotto acquistabili qualsiasi sia il settore (calzature, arredamento, abbigliamento, elettrodomestici, per esempio). Con questa integrazione annunciata da Pinterest ogni catalogo può diventare un Pin acquistabile.

Nel dettaglio, spiega una nota, i Pin acquistabili appariranno nei feed degli utenti mentre sono alla ricerca di articoli da acquistare. L'estensione registra anche le interazioni con i prodotti su Pinterest, quindi i brand possono monitorare i prodotti più venduti e quelli salvati più frequentemente.

L'integrazione di Pinterest per WooCommerce è già disponibile in Australia, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Malta, Messico, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Repubblica Slovacca, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti. Nei prossimi mesi sarà disponibile anche in Argentina, Cile, Colombia e Giappone.

Stando ai dati Dynata per Pinterest, dell'aprile 2021, il 97 per cento delle ricerche più popolari su Pinterest non contiene riferimenti a brand. Ciò significa, spiega il management di Pinterest che i consumatori che arrivano su Pinterest non hanno ancora le idee chiare e sono ben disposti a scoprire nuovi prodotti. E quando decidono di acquistare qualcosa, spendono il doppio rispetto alle persone sulle altre piattaforme.

Con sede a San Francisco, la piattaforma è stata lanciata nel 2010 e oggi conta oltre 475 milioni di utenti mensili in tutto il mondo.

Foto: Courtesy of Pinterest-Pin x Woo

ECOMMERCE
PINTEREST
WOOCOMMERCE