• Home
  • News
  • Retail
  • Prada chiude il negozio di via Spiga 18, a Milano

Retail

Prada chiude il negozio di via Spiga 18, a Milano

Scritto da FashionUnited

1 gen 2021

Prada ha ceduto il negozio di via della Spiga, 18, a Milano, e ha incassato 40 milioni di euro. L’immobile è stato venduto a Orexis, società immobiliare posseduta al 100 per cento da Prada Holding, controllata da Miuccia Prada e Patrizio Bertelli.

“Dopo l’acquisizione e la conseguente fusione di Fratelli Prada spa in Prada la società si è trovata a gestire cinque negozi a marchio Prada nell’area ristretta del centro storico di Milano con una chiara sovraesposizione dell’offerta”, spiega il management in una nota.

“Dopo la chiusura nel marzo del 2020”, prosegue la nota, “si è deciso di interrompere definitivamente le operazioni” del “negozio di Milano meno redditizio”. L’obiettivo è di aumentare l’efficienza operativa della rete retail del Gruppo Prada.

Intanto Prada, in collaborazione con Selfridges, ha presentato a Londra il nuovo pop-up “Prada Holiday”, uno spazio dedicato alle proposte Prada per il Natale. L’installazione è caratterizzata da una reinterpretazione dei tipici motivi festivi, dove grandi silhouette multi-livello creano composizioni tridimensionali a tema natalizio, su cui sono esposti i prodotti. Il bianco e il rosso sono i protagonisti dello spazio, arredando le colonne e l’iconico pavimento a scacchi.

Prada Holiday Selfridges è stato aperto il 2 dicembre e sarà chiuso il 10 gennaio.

Foto: Il pop-up di Selfridges, Prada media centre