• Home
  • News
  • Retail
  • Rebranding per Armadioverde: diventa Greenchic

Retail

Rebranding per Armadioverde: diventa Greenchic

Scritto da FashionUnited

31 mar 2021

Armadioverde, marketplace italiano della moda second hand, annuncia il nuovo nome: Greenchic. Con questa operazione di rebranding l’azienda intende essere più contemporanea e riconoscibile sia sul territorio italiano, sia nel mercato internazionale e a diventare il punto di riferimento per la moda pre-loved.

"Il nuovo nome sintetizza perfettamente le due anime dell’azienda: fashion e sostenibilità. Essere green, è una semplificazione che racconta un mondo più ampio, una sostenibilità contemporanea non solo rivolta all’ambiente, ma alle persone. Essere chic significa avere stile, sentirsi a proprio agio quando si indossa un nuovo capo, stare bene con sé stessi e con gli altri", ha spiegato il management in una nota.

"Il rebranding porta con sé una strategia specifica che non si limita solo alla rivisitazione del “look and feel” del marketplace, che verrà arricchito di nuove funzionalità per un’esperienza di shopping online più semplice e divertente, ma nasce per fornire i maggiori vantaggi tipici dell’economia circolare agli oltre 750 mila utenti della piattaforma", ha sottolineato l'azienda.

“Siamo molto felici di essere diventati greenchic", ha sottolineato David Erba co-founder e ceo, “un nome che dà l’impulso per accelerare la nostra crescita e il nostro impatto positivo sia ambientale, sia sociale nel mondo del fashion. La cosa che mi dà più soddisfazione”, ha continuato Erba, “è vedere come i nuovi progetti che stanno nascendo si basano su tutto il know-how e le competenze che abbiamo sviluppato con armadioverde.

Foto: Greenchic, dall'ufficio stampa