Witailer: il fashion online sfiora 87 miliardi di dollari

Quasi un terzo di chi compra online lo fa per acquistare articoli di moda e le previsioni parlano di una crescita a un tasso del 14 percento ogni anno per arrivare a 630 miliardi di dollari nel 2021. Il mercato europeo del fashion online sfiora gli 87 miliardi di dollari e rappresenta circa il 16 percento delle vendite del settore per l’Europa occidentale.

Sono questi alcuni dei dati emersi dallo studio "E-commerce e Marketplace di moda in Europa” di Witailer società di consulenza che aiuta le aziende dell'industria della moda a definire la loro strategia sui marketplace online per massimizzare le opportunità di branding e vendita.

Dall’indagine è emerso anche che la penetrazione dell’ecommerce nel settore accessori raggiungerà il 30 percento entro il 2021 nei due mercati principali d’Europa, Uk e Germania (contro il 22 percento del Nord America).

Witailer: il mercato europeo del fashion online rappresenta circa il 16 percento delle vendite del settore per l’Europa occidentale

“L’importanza della presenza online però va oltre le vendite, dal momento che l’online è diventato un importante canale di ricerca e comunicazione: infatti, il 43 percento dei consumatori afferma di fare ricerche e confronti tra prodotti online prima di acquistare anche offline. I marketplace online, nello specifico, rappresentano una fetta importante dell’ecommerce, pesando per il 30 percento delle vendite del settore moda in Europa”, si legge nel report di Witailer.

Stando ai dati dell’indagine, inoltre, Zalando rimane il primo player del mercato (con una quota del 7,4 percento), Amazon Fashion sta conquistando terreno, dopo che le sue vendite in Usa (stimate) hanno raggiunto i 12-17 miliardi di dollari nel 2017. “Amazon Fashion è sicuramente la piattaforma con la base utenti più estesa, con oltre 340 milioni di acquirenti online in Europa, in 28 paesi su 5 marketplace ( Amazon.co.uk, Amazon.fr, Amazon.de, Amazon.it e Amazon.es), ma anche quella con il network di logistica più avanzato, che permette la consegna gratuita in 1-2 giorni ai suoi clienti Prime”, spiegano i consulenti Witailer nel report.

Il mercato della moda europeo è secondo per volume (87 miliardi nel 2016) solo alla Cina (126 miliardi). Secondo lo studio il 16 percento delle vendite al dettaglio dell’industria della moda dell’Europa occidentale avvengono online. La comodità di fare shopping da casa, i miglioramenti delle politiche di reso e la diffusione delle opzioni di consegna rapida sono alla base della sua crescita, con la penetrazione dell’ecommerce in Uk e Germania che raggiungerà il 30 percento entro il 2021 (contro il 22 percento degli Usa) per la categoria accessori, la più rilevante del settore.

Foto: Federico Salina e Jana Nurmukhanova, fondatori di Witailer, credit Witailer press office
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO