Zanellato fa rotta sulla Russia

Zanellato, marchio vicentino conosciuto per le borse Postina e Nina, ha inaugurato una nuova boutique all’interno del Crocus mall a Mosca.

Lo spazio, che si estende su una superficie di circa 70 metri quadrati, è caratterizzato da 3 vetrine; l’allestimento interno, curato personalmente da Franco Zanellato, riprende gli elementi del format-retail della maison vicentina. Elementi espositivi in metallo color bronzo, tonalità beige, il formato display a cornice, che permette di presentare le collezioni come vere e proprie opere d’arte, caratterizzano il negozio.

“Sono estremamente felice e orgoglioso di inaugurare la nostra prima boutique all’estero proprio a Mosca”, ha detto Franco Zanellato, presidente e direttore creativo del gruppo Zanellato. “La Russia rappresenta per noi una sfida incredibile nel percorso di sviluppo internazionale del nostro brand e grazie all’appoggio di un prestigioso partner locale abbiamo potuto in breve tempo inaugurare uno slendido spazio che va ad aggiungersi alla nostra boutique di via Bagutta a Milano. Stiamo investendo molto nel retail, utilizzando diversi format, dal corner, al pop-up, allo shop-in-shop, fino al flagship store, come in questo caso”.

L’azienda vicentina prevede di chiudere il 2016 con un fatturato di 11,5 milioni di euro, in crescita del 20 percento rispetto all’anno precedente.

Foto: Zanellato press office
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO