Il concept store 10 Corso Como apre a New York, a settembre

Mancano meno di due mesi all'inaugurazione di 10 Corso Como a New York. L'appuntamento è in agenda per giovedì 6 settembre, durante la New York fashion week. In quella data 10 Corso Como aprirà con i suoi 2.800 metri quadrati nel Seaport district, nella cornice di un rinnovato Waterfront newyorkese.

“A quasi 30 anni dall’apertura a Milano con 10 Corso Como, sono fiera di essere parte della rinascita di uno dei quartieri artistici e commerciali storici di New York”, ha affermato Carla Sozzani, fondatrice di 10 Corso Como.

10 Corso Como è presente a Milano, Seoul, Shanghai e a Pechino

Fondato a Milano nel 1991 da Carla Sozzani, giornalista di moda, editrice e gallerista, il negozio è stato il precursore dei concept store e negli anni ha saputo tenere il passo a mode ed evoluzioni in tema di customer care e gestione degli spazi e superare anche fasi critiche come quella che lo ha portato vicino al fallimento. Sta di fatto che questo concept store è diventato ormai un simbolo per la città di Milano, per la creatività e il made in Italy, molto apprezzato a livello internazionale. Proprio un anno fa FashionUnited ha deciso di ripercorrere, passo, dopo passo, la storia di questo concept store.

Tornando all'imminente apertura in Usa, il negozio di New York si propone come nuova meta in città, epicentro di lifestyle e luogo d’incontro per una comunità attenta alla cultura e ai cambiamenti, secondo la filosofia di “slow shopping” di 10 Corso Como, nel rinnovato scenario di Seaport.

Lo spazio si estende su una superficie di 2800 metri quadrati, occupando l’intero piano dello storico Fulton Fish Market building, uno dei più antichi e grandi mercati statunitensi, aperto nel 1822 vicino all’East River.

L’artista newyorkese Kris Ruhs ne ha ideato gli interni, unendo la propria visione estetica, distintiva di tutti i 10 Corso Como, a Milano, Seoul, Shanghai e Pechino alla tradizione dello storico quartiere di Seaport, dove negli Anni ’60 avevano lo studio gli artisti Agnes Martin, Robert Indiana, Ellsworth Kelly, Chryssa, Jack Youngerman.

“Non vedo confini tra il design e l'arte", ha detto Ruhs. "Continuare a costruire il mondo di 10 Corso Como e a far crescere la sua identità è la nostra passione".

Lo spazio ospiterà un 10 Corso Como Café con cucina italiana, moda, oggetti di design, libri, insieme a una galleria d’arte e fotografia e a un giardino.

A guidare il negozio sarà Averyl Oates, managing director di 10 Corso Como New York, che "porterà la sua consolidata esperienza professionale nel mondo dei retailer globali e dei brand di moda", ha spiegato l'azienda in una nota.

“Sono felice di entrare a far parte di 10 Corso Como e di poter introdurre questo brand iconico e il suo concept davvero unico a New York”, ha commentato Oates.

Il concept store si unisce al progetto di The Howard Hughes Corporation nell’ambito del food, dell’intrattenimento, della moda e della cultura all’interno del Seaport District. “La visione di Carla Sozzani per 10 Corso Como è emblematica e segna un importante passo per la realizzazione del progetto di Seaport" ha sottolineato David R. Weinreb, chief executive officer di The Howard Hughes Corporation. "Siamo lieti che un'istituzione così rispettata e innovativa abbia scelto il Seaport District come casa".

Foto: Carla Sozzani e Kris Ruhs, credit ufficio stampa 10 Corso Como