• Home
  • News
  • Retail
  • Ingka Centres rinuncia agli affitti in 44 centri commerciali in Europa, Russia e Cina

Retail

Ingka Centres rinuncia agli affitti in 44 centri commerciali in Europa, Russia e Cina

Scritto da Isabella Naef

23 mar 2020

Mentre fioccano gli appelli delle principali associazioni delle imprese delle moda affinchè il Governo adotti misure adeguate per arginare i danni dovuti al fermo produttivo e alla chiusura dei negozi, come quello di Federmoda, Ingka Centres, azienda nell'orbita del gruppo Ikea, che gestisce 44 centri commerciali nel mondo, ha deciso di rinunciare agli affitti.

Ingka Centres rinuncia agli affitti dei centri commerciali di Brescia e di Gorizia

A causa dell'epidemia di Covid-19 abbiamo preso la decisione di rinunciare agli affitti in tutti i nostri mercati in Cina, Europa e Russia. Il nostro obiettivo primario in questa situazione è la salute e la sicurezza dei nostri clienti, collaboratori e partner", ha comunicato l'azienda in una nota.

Per la società, che gestisce anche due centri commerciali in Italia: Elnòs, a Brescia e Tiare, a Gorizia , questa decisione sostiene direttamente i brand che hanno affittato i negozi.

" Crediamo che lavorando insieme e sostenendoci a vicenda, le nostre aziende possono essere messe in una condizione di maggiore forza per tornare alla normalità. Continuiamo a valutare quali altre misure potremmo prendere per aiutare i nostri partner in questo momento difficile", prosegue la nota.

". Come molti altri, anche noi crediamo che, per i nostri spazi, sia necessario affrontare il futuro, dobbiamo passare a un'idea completamente nuova, qualcosa che si allontani dalla tradizionale nozione di "centri commerciali" e "parchi commerciali". Ciò che proponiamo è una diversa interpretazione del concetto di "luogo di incontro" , ha specificato il management dell'azienda.

Gli Ingka Centres italiani sono a Brescia, dove si trova Elnòs e dove ci sono 145 negozi, e a Villesse, in provincia di Gorizia, dove si trova il Tiare Shopping, che conta 146 negozi.

Le tre aziende di Ingka Group sono Ikea Retail, con 367 negozi Ikea che ogni anno ricevono 800 milioni di visitatori; Ingka Investments, la cui missione principale è quella di proteggere l'indipendenza finanziaria a lungo termine del gruppo e Ingka Centres, con 44 centri commerciali in Cina, Europa e Russia che contano 480 milioni di visitatori all’anno.

Foto: Ingka Centres website