(annuncio pubblicitario)
(annuncio pubblicitario)
Manila Grace: espansione retail e nuova licenza per la linea Girl

Manila Grace ha siglato con Mafrat, azienda specializzata nel settore dell’abbigliamento bambino, un accordo di licenza pluriennale per la produzione e distribuzione a livello internazionale della linea Girl, dedicata alle bambine da 4 a 16 anni.

Sono due i principali obiettivi che le aziende si sono prefissate di raggiungere con questa partnership: il rafforzamento della distribuzione nazionale grazie a una rete di vendita specializzata nel settore bambino e l’accrescimento della visibilità sui mercati esteri.

Manila Grace ha siglato con Mafrat un accordo di licenza per la produzione e distribuzione della linea Girl

Per quanto riguarda l'estero sono nel mirino del marchio mercati come Russia e Medio Oriente, in cui Mafrat è già presente in department store e boutique qualificate, e sull’ingresso nei mercati Nord Europei naturalmente affini al segmento contemporary in cui Manila Grace si posiziona.

Nella stagione primavera estate 2016, l'azienda ha riportato in house la collezione bambina.

Qualche settimana fa il marchio ha annunciato che, dopo l’espansione nel mercato italiano, con l’apertura di sei corner all’interno della catena di department store La Rinascente nei primi mesi del 2017, prosegue la spinta internazionale del brand Manila Grace.

Manila Grace: espansione retail e nuova licenza per la linea Girl

Tra i mercati focus il Far East, in particolare la Cina, dove l'etichetta risulta già presente a Shanghai all’interno di Golden Eagle e ha di recente aperto a Beijing un flagship store di 140 metri quadrati all’interno di China World, mall della capitale cinese, e una boutique presso Parkson Shopping center.

Proseguirà nel corso dell'anno la crescita all’interno di questo mercato asiatico, per cui è in programma l’apertura di ulteriori 3 punti vendita nel 2017, con la prospettiva di arrivare a 15 store nell’arco di tre anni, tramite il partner locale Fresh&Clothing.

Strategica anche la presenza nel mercato mediorientale con store nelle due maggiori città dell’Arabia Saudita, uno a Riyadh all'interno del Panorama Mall e uno a Jeddah, all’interno del Mall of Arabia.

Insieme all’Asia, il brand si prepara a sviluppare la sua presenza in tutta Europa. Tra i mercati più prolifici la Russia, dove sono già attivi corner in tre differenti store multibrand: a Krasnodar, Nizhnevartovsk e a Mosca, all’interno del Tsvetnoy Central Market.

Un’ulteriore espansione è data dai Balcani, in cui l'etichetta prevede, tramite il retail partner Fashion & company, l’apertura con le stagioni autunno inverno 2017 e primavera estate 2018 di 10 corner tra Croazia, Serbia e Montenegro, cui seguirà un piano di aperture di boutique monomarca.

Foto: Manila Grace press office

E' online il flagship store di Isabel Marant

E' online il flagship store di Isabel Marant messo a punto da Yoox net-a-porter group. Nel 2016 il gruppo ha siglato con l'azienda fondata da Federico Marchettu, un accordo globale della durata di 5 anni per la progettazione e gestione di isabelmarant.com.

Il negozio online è disponibile in 6 lingue, 9 diverse valute e ha una distribuzione in 101 Paesi.

L'eshop parte con il lancio delle collezioni autunno inverno 2017 del marchio: Isabel Marant, Isabel Marant Etoile, borse e accessori. Sul sito è presente anche una sezione chiamata “la valise d’Isabel”, dove, su base bisettimanale la stilista presenta il suo punto di vista sulla collezione attuale.

Fondato nel 1994, il marchio si è focalizzato a lungo sul ready to wear e sulle scarpe, fino a offrire, oggi, anche una gamma di borse e accessori.

Circa un anno fa, Isabel Marant ha venduto il 51 percento del suo marchio eponimo a Montefiore Investment. La designer conserva il 49 percento del capitale dell'azienda.

Foto: Isabel Marant, credit Ynap press office
Acne Studios apre un fllagship store a Milano

Acne Studios ha tenuto a battesimo sabato scorso il suo primo flagship store a Milano, nel quartiere di Brera, in piazza del Carmine, negli stessi spazi dove sorgeva il negozio di Marc Jacobs.

"Ci sono voluti cinque anni per trovare la location giusta per noi, a Milano. Sono molto felice di avere atteso perché piazza del Carmine ha il perfetto senso di individualità e dimensione sociale che mi piace. Il negozio è assolutamente unico e perfettamente Acne Studios”, ha sottolineato Jonny Johansson, direttore creativo dell'etichetta.

Situato in piazza del Carmine, lo store è caratterizzato dalle sue grandi vetrine ad arco che si susseguono sulla facciata e i lati. L’ingresso è collocato nell’arcata centrale, per conferire simmetria al punto vendita. Ogni vetrina presenta un singolo grande vetro che crea un senso di apertura tra l’esterno e l’interno. Questo effetto è ottenuto anche attraverso l’utilizzo del granito rosa Baveno che è mantenuto allo stesso livello di quello della piazza di fronte allo store, creando un passaggio fluido dal fuori al dentro.

Le pareti presentano forme ad arco in acciaio inossidabile che rispecchiano esattamente le vetrine. Queste strutture sono circondate dallo stesso granito del pavimento, usato da Acne Studios anche per la produzione dei mobili. I tavoli e le sedute in granito sono come monumenti in pietra antica e hanno un’altezza di soli 45 centimetri dal pavimento.

Mega, il sistema di illuminazione creato ad hoc per questo store, è ancorato al soffitto rosa ed è composto da impianti di illuminazione in alluminio lunghi dai due ai cinque metri. La luce naturale riempirà il negozio durante il giorno, mentre il Mega farà brillare il punto vendita dopo il tramonto.

Foto: Acne Studios press office
N°21 apre un nuovo store a Porto Cervo

Il 10 giugno N°21 ha inaugurato un nuovo store a Porto Cervo, in piazza del Principe.

Progettato dall’architetto Hannes Peer insieme ad Alessandro Dell’Acqua, fondatore e direttore creativo del marchio, il negozio è uno spazio di 80 metri quadri che riprende il contrasto tra i diversi elementi che definiscono i precedenti punti vendita, tra cui il marmo statuario e il marmo Marquinia, le pareti retro-illuminate in policarbonato e i display realizzati in acciaio inossidabile.

All'interno del punto vendita, le collezioni uomo, donna e accessori della griffe.

N. 21 è il marchio di moda ideato e diretto da Alessandro Dell'Acqua. Il brand, che ha esordito con la presentazione della collezione autunno-inverno 2010/2011 durante la settimana della moda di Milano. Il marchio offre abbigliamento maschile e femminile, scarpe e accessori ed è distribuito da Gilmar Group in 500 negozi multimarca in tutto il mondo.

Nel 2014 la griffe ha aperto il suo primo flagship store a Tokyo, nel gennaio 2016 ha aperto il monomarca di Milano in via Santo Spirito, 14, seguito a ottobre 2016 dall’apertura del primo store a Hong Kong.

Foto: N.21
Woolrich apre il quarto store in Germania

Il marchio americano Woolrich John Rich & Bros, continua la sua politica di espansione nel mercato tedesco, con l’apertura di un negozio a Stoccarda, all’interno del Dorotheen Quartier.

Lo shopping center, realizzato da Breuninger, si trova nella cornice storica e più antica della città che si affaccia sul Markthalle. La boutique, che ricopre una superficie di 180 metri quadrati su un unico livello, è la quinta aperta in Germania, dopo i flagship store di Monaco di Baviera, Amburgo, Berlino e Sylt.

La boutique ospita le collezioni femminili e maschili, oltre agli accessori e alla nuova linea di scarpe del brand.

Woolrich, dopo la fusione di Woolrich Europe con la casa madre e la creazione della nuova holding Woolrich International, accelera il suo piano di sviluppo che prevede una forte politica di espansione e aperture di punti vendita in Italia, Europa, Stati Uniti e Canada, con un obiettivo di oltre 60 negozi in tutto il mondo entro il 2020. In previsione entro il 2017 altre quattro aperture in capitali europee e nordamericane.

In agenda anche una ulteriore spinta sull'ecommerce e l'incremento del personale che toccherà quota 500 persone.

Furla apre ad Amsterdam

Furla ha aperto la sua prima boutique in Olanda. Il nuovo flagship store inaugurato nel cuore di Amsterdam si sviluppa su una superficie di oltre 100 metri quadrati con una grande vetrina che si affaccia su Pc Hooftstraat, il quartiere dello shopping.

Lo spazio interpreta il più autentico lifestyle italiano ed è stato concepito per esporre e far convivere in armonia borse e piccola pelletteria, calzature e occhiali da sole, gioielli, orologi e tessile.

Fonte d’ispirazione i dettagli architettonici della grande villa restaurata del XVIII° secolo a Bologna, quartier generale del brand, dove la storia si fonde con il design contemporaneo. Per gli interni sono stati scelti materiali come il legno di palissandro e finiture satinate color champagne.

"L'apertura dello store di Amsterdam sottolinea l’importanza di questo mercato per l’azienda. Abbiamo investito in location prestigiose per aumentare la brand awareness e accompagnare il consumatore alla scoperta del lifestyle Furla attraverso le sue collezioni e ad apprezzare la creatività e la qualità italiana", ha detto Alberto Camerlengo, ceo del gruppo Furla.

Foto: Furla press office

Espadrilles sbarca a Ibiza

Il 3 giugno Espadrilles, brand di calzature dell’azienda bolognese Ferrari&Zenobi, ha aperto la prima boutique worldwide a Ibiza. Situato a Ibiza Carrer Del Bisbe Azara, il flagship store di circa 35 metri quadrati, è espressione di un piano retail strategico che ha avuto inizio con l’apertura dello shop-in-shop all’aeroporto Costa Smeralda a Olbia in Sardegna a fine marzo.

Il marchio nasce negli anni ’70 dall’intuizione del gruppo Ferrari&Zenobi che oltre ad aver creato il brand ha contribuito alla trasformazione di una calzatura rurale in un prodotto icona. L'azienda ha un fatturato pari a 3 milioni di euro.

Per l'occasione il brand ha presentato, oltre all’iconica collezione “Espadrilles loves Ibiza”, una special edition del modello in corda Alpargata, interprete perfetto di un look mediterran chic dal tocco eccentrico, in stile ibizenco. Le Espadrilles sono realizzate con suola in farro o canapa, cucita rigorosamente a mano sulla la tela di cotone.

Foto: Espadrilles press office

Flo’reiza ha aperto un negozio a Milano. Si tratta del 70esimo punto vendita in Italia per l'etichetta in 3 anni.

Il brand fast fashion dallo stile e dalla produzione made in Italy, ha aperto la sua boutique, al momento lo store più grande d’Italia, in via Torino, nel capoluogo lombardo.

Con oltre 300 metri quadrati di superficie di vendita, distribuiti su tre piani, all’interno del nuovo flagship store sono disponibili tutte le linee del brand: Mamá y niña, la linea dedicata alle mamme e alle loro piccole, Nas.ty co la nuova linea presentata lo scorso marzo al Centergross di Bologna, dedicata al canale wholesale, e Flo’reiza presente con tutta la sua collezione dedicata alle donne contemporanee.

“La nuova apertura di Milano rappresenta per l’azienda solo il punto di partenza per nuovi traguardi verso i mercati Esteri, in primis la Spagna dove vogliamo accelerare l’espansione, arrivando nelle principali città con posizionamenti top, nelle migliori strade dello shopping”, ha detto Tommaso Baroncelli, owner del brand.

Il marchio è stato fondato nel 2014 dalla mente creativa di Tommaso Baroncelli, giovane imprenditore con un’esperienza personale sia nell’azienda tessile di famiglia, sia con brand di livello internazionale. L’intuizione per la creazione del brand scaturisce durante i viaggi verso Ibiza con partenza da Firenze, attraverso molteplici tappe come la selvaggia Camargue, St.Marie de la Mer la capitale dei gitani, la moderna Barcellona fino ad arrivare a Ibiza, capitale della trasgressione e del fashion da questo mix di sensazioni, odori e colori nasce Flo’reiza.

Foto: Flo'reiza press office
Anna Virgili apre a Ravenna

Prosegue il progetto di espansione retail del brand di pelletteria made in Italy Anna Virgili, marchio guidato dall’imprenditore Ermanno Gaetani specializzato nella realizzazione di borse, piccola pelletteria e accessori in pelle. Il marchio tiene a battesimo oggi, giovedì primo giugno, una nuova boutique a Ravenna.

La vetrina si trova all’interno del Centro commerciale Esp. La promozione sarà valida per tutto il weekend e permetterà di acquistare con un esclusivo vantaggio i must have dell’attuale collezione donna e uomo primavera estate 2017.

Il flagship store conta due vetrine e si estende su oltre 90 metri quadrati: uno spazio con arredi dal design essenziale e moderno, in linea con lo stile raffinato che contraddistingue le creazioni Anna Virgili.

L'opening della boutique di Ravenna segue la recente apertura del monomarca di Milano, in piazza San Fedele, a pochi passi dal Duomo e dalla Galleria Vittorio Emanuele, nel cuore del quadrilatero della moda, e si aggiunge al monomarca di Roma, situato in via del Tritone.

Foto: Anna Virgili press office
Ragno apre a Orio Center

A pochi mesi di distanza dall’apertura dello store di Limbiate presso il centro commerciale Carrefour, prosegue la nuova strategia di espansione retail di Ragno che punta a metrature contenute e a un ambiente elegante. Sviluppato su una superficie di circa 80 metri quadrati, il layout del negozio di Orio center è ispirato ai formati più evoluti del fast shopping dove il design espositivo si basa sulla tecnica dell’open selling. In vendita una proposta lifestyle completa per lui e per lei.

Le categorie merceologiche sono declinate attraverso l’uso di cabinet, alternativamente realizzati con finitura in legno e colore nero, esibiti su uno spazio fluido dove si distinguono le differenti percezioni di materiali come il rovere dei pavimenti e il colore grigio delle pareti e del soffitto.

A completare l’ambiente, sono stati introdotti salottini di prova. L'illumazione è realizzata grazie a decorative lampade a sospensione con sorgente luminosa a Led, mentre il fronte vetrine è stato completato da un monitor professionale verticale dedicato al digital signage.

Foto: Ragno